Anche Programma Natura presenta le Osservazioni ai Piani di Caratterizzazione ENI di Maccarese e Palidoro

QUI SOTTO POTETE SCARICARE LE OSSERVAZIONI AI PIANI DI CARATTERIZZAZIONE ENI:

oosservazioni maccarese

osservazioni Palidoro

Abbiamo ricevuto quest’oggi da parte dell’Amministrazione Comunale il diniego alla nostra richiesta di ammissione alla Conferenza dei Servizi che si riunirà il 10 febbraio prossimo per esaminare i Piani di Caratterizzazione redatti da ENI spa a seguito del disastro ambientale provocato dallo sversamento di kerosene dall’oleodotto Civitavecchia-Pantano di Grano.
1 RIC

Siamo amareggiati da questa decisione che non solo è di segno opposto rispetto alle dichiarazioni pubbliche rilasciate nelle scorse settimane da alcuni amministratori comunali, ma che è anche in controtendenza rispetto all’evoluzione registrata negli ultimi anni che ha visto la presenza di Associazioni e Comitati alle Conferenze di Servizio chiamate a decidere su questioni che incidono pesantemente sulla salute dei cittadini, degli animali e dell’ambiente. Ricordiamo la recente partecipazione di rappresentanti delle associazioni di Guidonia (USB Lazio, Comitato Marco Simone, Comitato Popolare Nord Est Lazio, Amici dell’Inviolata) alla Conferenza dei Servizi convocata dal Sindaco di quella città per l’esame del progetto relativo alla costruzione di un impianto TMB.
Siamo amareggiati e delusi ma non ci fermeremo né tantomeno rimarremo silenziosi, del resto la partecipazione libera e democratica dei cittadini alla vita pubblica e alle decisioni amministrative può esplicarsi in tanti modi, nelle sedi istituzionali, per strada, nelle aule dei tribunali : domani presenteremo al Comune di Fiumicino le nostre Osservazioni ai due Piani di Caratterizzazione ENI relativi al disastro ambientale di Palidoro e di Maccarese ed annunciamo sin d’ora la nostra presenza il 10 febbraio a Fiumicino davanti alla sede comunale. Lì, per strada, illustreremo ai Cittadini cosa ha scritto ENI e quali, secondo noi, le ragioni che rendono quei Piani del tutto inadeguati alla redazione di un Piano di Bonifica in grado di assicurare il ripristino ambientale dei luoghi.

CRZ Fiumicino e Ass.ne Programma Natura

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *